Cura Capelli | Capelli fini

Trattamento per capelli fini: belli e voluminosi

Prendersi cura dei capelli fini non è così difficile come sembra. Alcuni consigli e accorgimenti ti aiuteranno a inspessire e rafforzare i tuoi capelli. Scopri come fare per ottenere risultati fantastici.

Chi ha i capelli fini, è spesso colto dalla sensazione di avere una chioma piuttosto rada: in effetti, la sensazione di avere una chioma folta è data dallo spessore di ogni singolo capello. Un capello fine è circa 0,05 mm più sottile di un capello normale e la sua sottigliezza lo rende anche un po’ più sensibile. Sono state eseguite alcune ricerche circa il numero di capelli che compongono in media una capigliatura: le bionde hanno circa 150.000 capelli, mentre la maggior parte delle donne dai capelli scuri ne ha circa 100.000. Se pensi di avere i capelli fini, speciali trattamenti appositi potranno aiutarti ad arginare il problema.

Prendersi cura dei capelli fini

La cura dei capelli fini inizia dal momento dello shampoo. Prima di asciugare i capelli, coprili con un asciugamano a mo’ di turbante e lascia che questo assorba l’umidità. Non asciugare mai i capelli sfregandoli con l’asciugamano, per evitare di danneggiarne le fibre. Una volta asciutti, districa i nodi con un pettine a denti larghi. Assicurati di tenere le ciocche lontane dalle radici mentre le pettini, in modo da non tirare con troppa forza. A questo punto puoi asciugare i capelli con il phon, impostando il flusso d’aria sul calore medio per evitare il surriscaldamento della zona.

Un piccolo rimedio per capelli fini

Esistono molti rimedi fai da te per i capelli fini. Uno di questi è nell’asciugatura: i capelli privi di energia riacquistano immediatamente vitalità con un po’ di volume alla radice, risultato che si può ottenere semplicemente con l’aiuto di spazzola e phon. Prima di asciugare i capelli con il phon, applica una piccola quantità di mousse volumizzante o di lacca solo sulla radice dei capelli. Successivamente procedi all’asciugatura usando una spazzola piatta. Tieni la testa leggermente inclinata mentre usi il phon e spazzola i capelli nel verso opposto con una spazzola piatta. Dopo alcune passate, ripeti la stessa procedura indirizzando il getto del phon dall’altro lato. Infine, piega la testa in avanti e indirizza l’aria verso la parte anteriore. Se hai i capelli corti, allontana alcune ciocche di capelli dalla testa durante l’asciugatura. Con questo metodo darai ai capelli maggiore vitalità e volume.

Cura dei capelli fini: cosa evitare

Dopo aver spazzolato i capelli con la spazzola piatta, è meglio mantenere lo styling al minimo. Per i capelli fini o sottili è sconsigliabile l’uso di cera, gel per capelli o brillantina per aggiungere luminosità. Questi prodotti contengono sostanze oleose che rendono i capelli appiccicosi. Solitamente una minima quantità di gel effetto bagnato è adatta ai capelli fini e corti, mentre quella a forte tenuta può essere una valida soluzione per i capelli fini o sottili più lunghi. È importante applicare la lacca sollevando le ciocche di capelli e spruzzando sotto le ciocche. Applicare la lacca dall’alto sullo strato superiore dei capelli serve solo ad appesantirli.