donna-che-si-pettina-i-capelli-castani-lisci
Cura Capelli | Capelli grassi

Radici Grasse: Corriamo in Vostro Aiuto

Vi riconoscete in questa storia? La mattina uscite con i capelli appena lavati e meravigliosamente voluminosi. Non è ancora mezzogiorno e le radici sono già diventate grasse, i capelli sono appesantiti e hanno perso la forma. I nostri consigli vi aiuteranno a porre fine a questo problema.

Fettiges Haar im Ansatz
© Getty Images

Quando troppo sebo si accumula sul cuoio capelluto, tutti i capelli risultano appesantiti. Fortunatamente, esistono soluzioni rapide per renderli più leggeri.

Le radici grasse vanno semplicemente spolverate!

Tenete da parte o portate con voi una confezione di talco o di farina di mais con bicarbonato di sodio: applicate una piccola quantità di prodotto sulla radice dei capelli e massaggiate sul cuoio capelluto come fareste con un normale shampoo. Usate poi una spazzola con setole naturali per rimuovere i residui.

Usare l’Alcool sulle Radici Grasse

Spruzzate un po’ di lacca sulle radici dei capelli (assicuratevi di usare una lacca per capelli grassi o sottili, non per capelli stressati) o applicate una piccola quantità di mousse volumizzante massaggiando sul cuoio capelluto. Sia la mousse che l’alcool della lacca assorbono il sebo in eccesso e restituiscono ai capelli la loro vitalità. Un altro semplice metodo consiste nell’usare un batuffolo di cotone imbevuto di tonico per il viso per eliminare il grasso in eccesso dal cuoio capelluto. Generalmente, infatti, anche i tonici per il viso contengono alcool. Controllate sulla confezione che il tonico effettivamente ne contenga, perché è l’ingrediente che serve ad eliminare il sebo.

Un Metodo Rapido per il Controllo del Sebo

Ovviamente, uno shampoo sarebbe la soluzione ideale. Sfortunatamente, di solito i bagni al lavoro non si prestano a questo scopo. In queste situazioni, uno shampoo secco può tornarvi utile. Spruzzatelo sui capelli vicino al cuoio capelluto e usate un asciugamano per massaggiare. Dopo aver lasciato agire lo shampoo per qualche minuto, spazzolatevi bene i capelli.

Tenete i Capelli Lontani dalla Zona Grassa del Cuoio Capelluto

Più i capelli sono vicini al cuoio capelluto, maggiore sarà la quantità di grasso che assorbiranno. Dovrete perciò cotonare leggermente i capelli vicino alle radici o la frangia. In questo modo, i capelli acquistano volume e restano lontani dalla fonte di sebo (grasso).

Altre Soluzioni per le Radici Grasse:

  • Se si devono nascondere le radici grasse, la frangia non è un buon sistema. Una scriminatura laterale o centrale è molto meglio in questi casi perché è possibile far passare le radici grasse come parte di un look particolarmente lucente.
  • I capelli con le mèches hanno una struttura più grossa e sono più secchi. Se poche ore dopo averli lavati i vostri capelli sono già grassi o appiccicosi, alcune mèches potrebbero rappresentare la soluzione ideale.

  • Assicuratevi di usare solo spazzole, pettini, bigodini e ferri arricciacapelli puliti, altrimenti i residui di balsamo, altri prodotti per capelli e sebo appesantiranno i capelli immediatamente dopo lo shampoo. L’ideale sarebbe lavare le spazzole e i pettini una volta alla settimana con uno shampoo delicato e successivamente asciugarli con il phon. (Asciugare spazzole e pettini sul termosifone danneggerebbe le setole). Pulite regolarmente i ferri arricciacapelli e le piastre usando batuffoli di cotone imbevuti di alcool puro.

  • In presenza di eccesso di sebo sul cuoio capelluto, dovete assolutamente evitare l’uso di prodotti per capelli che contengono olio, come cera, brillantina o creme modellanti. Prodotti per la tenuta a base di alcool come mousse, lacca e gel sono molto più adatti per i capelli grassi. Come sempre, iniziate con la quantità minima indispensabile che potrete sempre aumentare in seguito.

  • Utilizzate solamente spazzole con setole naturali (ad esempio setole di cinghiale). Queste setole infatti hanno la capacità di distribuire il sebo tra i capelli.