Donna con i capelli castani con ricci che si tocca i capelli sorridendo
Cura Capelli | Capelli secchi

Capelli secchi: esiste un rimedio?

Ci sono tante ragioni per cui abbiamo i capelli secchi. A volte il cuoio capelluto è secco e non produce sebo a sufficienza. Questa condizione potrebbe anche essere dovuta a fattori genetici. Spesso però la colpa è delle nostre abitudini di cura e styling che possono aver turbato l’equilibrio naturale dei capelli. Le colorazioni e lo styling estremo hanno un effetto molto duro sul cuoio capelluto e sulla superficie dei capelli e possono farli diventare secchi. Scopri cosa fare per curare i capelli secchi.

© Getty Images

Solitamente sono le cure sbagliate a far perdere ai capelli il loro equilibrio naturale.

Di solito i capelli  secchi sono fragili e dalla consistenza simile a paglia, difficili da pettinare e mancano di lucentezza. Uno strato di sebo protegge i capelli normali mentre la sua assenza li rende sottili e porosi. Questo delicato strato che si trova sotto i capelli diventa, di conseguenza, duro e poroso anziché liscio e regolare. Queste piccole imperfezioni permettono all’umidità di fuggire dall’interno dei capelli facendoli diventare secchi.

 È quindi fondamentale imparare come trattare i capelli secchi e quali prodotti utilizzare. Questo genere di prodotti contiene ingredienti emollienti come aloe vera e burro di karité che sono in grado di riportare morbidezza alle zone fragili o imperfette. In più i lipidi legheranno l’umidità all’interno dei capelli secchi e i siliconi contenuti nei prodotti li renderanno più facili da pettinare.

Capelli secchi: cause della disidratazione

L’aria calda disidrata i capelli. Se i capelli sono già tendenti al secco, la quotidiana messa in piega e l’uso frequente di piastre e arricciacapelli rendono rapidamente il cuoio capelluto estremamente disidratato. Di conseguenza è necessario limitare l’uso di tali apparecchi e utilizzare l’asciugacapelli impostandolo su una bassa temperatura e sul massimo flusso d’aria. Durante le sessioni invernali di sauna sarebbe opportuno coprire completamente la testa con un asciugamano in modo da proteggere i capelli dall’aria particolarmente calda e secca di quest’ambiente (fino a 100°C). Evitare di perdere la naturale idratazione risulta molto più semplice dopo aver effettuato un trattamento ricondizionante del cuoio capelluto. Le stesse accortezze andrebbero usate anche quando si va in spiaggia. Indossare un cappello, un berretto o una bandana aiutano a prevenire la forte disidratazione che rende i capelli crespi. Mantenere la necessaria idratazione è particolarmente importante in caso di capelli colorati o trattati con la permanente.

Idratare i capelli secchi

L’acqua è un elemento essenziale. Berne molta assicura il necessario svolgimento dei processi metabolici che alimentano le strutture cellulari. Contrariamente se usata per vie esterne, come ad esempio per la doccia, per il bagno o per lo shampoo, l’acqua presenta la capacità di assorbire altra acqua dalla pelle e dai capelli. Ciò può sembrare paradossale ma è la pura verità. Risulta quindi molto importante utilizzare prodotti per la cura dei capelli dotati di proprietà idratanti. Alcuni degli elementi più efficaci contenuti in tali prodotti sono l’aloe vera, la glicerina e il pantenolo, così come le proteine della seta e del grano. Grazie alla loro struttura molecolare tali principi attivi penetrano nelle fibre del capello formando su di essi uno spesso rivestimento protettivo.

I nostri 12 consigli per capelli secchi:

  • Consiglio 1:

    Non lavare i capelli tutti i giorni! Ogni shampoo toglie lipidi protettivi dai capelli.

  • Consiglio 2:

    Regala ai tuoi capelli un trattamento per capelli secchi almeno una volta alla settimana. Trattamenti del genere aiutano a idratare abbondantemente i capelli oltre ad avvolgere la loro superficie con oli condizionanti.

  • Consiglio 3:

    Non fare acconciature a caldo senza aver prima utilizzato la protezione adatta per i tuoi capelli. La stiratura dei capelli e la messa in piega con l’aria calda dell'asciugacapelli possono danneggiarli e togliere l’umidità di cui hanno bisogno. Dovresti perciò asciugarli con aria calda il meno possibile. Assicurati che ci sia un’impostazione che protegga dal calore prima di acquistare un asciugacapelli nuovo. La protezione contro il surriscaldamento è un aspetto cruciale.

  • Consiglio 4:

    Olio di gomito: i massaggi regolari del cuoio capelluto migliorano il flusso del sangue e stimolano la secrezione di sebo.

  • Consiglio 5:

    Evita di lavare i capelli secchi con acqua eccessivamente calda. È consigliabile impostare la temperatura d’acqua tra tiepido e moderatamente caldo. Alla fine risciacqua i capelli con acqua fresca per renderli lisci e lucenti.

  • Consiglio 6:

    Non utilizzare prodotti contenenti alcool per lo styling dei tuoi capelli. L’alcool, presente nelle lacche, le spume, i gel e altri prodotti, può danneggiare ulteriormente i capelli secchi.

  • Consiglio 7:

    Non dimenticare di controllare i tuoi strumenti per la cura dei capelli: pettini e spazzole di scarsa qualità possono danneggiare ulteriormente i capelli molto secchi.

  • Consiglio 8:

    La prima cosa da fare è togliere i nodi dai tuoi capelli umidi con un pettine a denti larghi e pettinarli delicatamente. I capelli bagnati o umidi infatti si danneggiano più facilmente.

  • Consiglio 9:

    Quando li pettini, fai attenzione a trattare i tuoi capelli con amore e delicatezza per evitare di danneggiarli ulteriormente.

  • Consiglio 10:

    L’aria condizionata degli aerei è particolarmente secca e per questo motivo non è amica dei capelli. Durante il viaggio è possibile rimediare a tale inconveniente applicando sui capelli uno strato di lacca protettiva o idratante una volta all’ora. Questo accorgimento, inoltre, mantiene la tua acconciatura intatta anche durante viaggi molto lunghi.

  • Consiglio 11:

    Molto spesso il livello di idratazione è particolarmente scarso soprattutto nelle estremità dei capelli. Un tonico specifico può alleviare tale problema e quello delle doppie punte semplicemente agendo nelle zone interessate.

  • Consiglio 12:

    Usare creme idratanti per le mani è un ottima cosa. Bisognerebbe prendere l’abitudine, soprattutto in inverno, di passarsi le mani fra i capelli subito dopo aver applicato tali lozioni. Ciò dona ulteriore idratazione ai capelli.

Scopri: Capelli secchi