Woman colors hair at home using foam colorant
Cura Capelli | Shampoo

Shampoo colorante per capelli bianchi (e non solo): il peso piuma della colorazione per capelli

Hai voglia di cambiare il colore dei tuoi capelli? Vuoi regalarti un look che dia una diversa luce al tuo volto? O vuoi semplicemente coprire i capelli bianchi? La soluzione adeguata è allora una tinta permanente. Nel caso tu preferisca farlo nella privacy di casa, la colorazione dei capelli dovrebbe avvenire nel modo più semplice possibile, senza grandi difficoltà nell’applicazione e senza gocce che cadono dappertutto mentre si posano. Per finire, il risultato dovrebbe essere naturale, brillante e uniforme. Con lo shampoo per capelli bianchi tutto questo è possibile e la buona notizia è che non sono richieste competenze specifiche.

Donna applica lo shampoo
© Schwarzkopf

Colora i tuoi capelli senza fatica e brutte sorprese! Per sicurezza, ti consigliamo comunque di coprire le spalle con un asciugamano.

La colorazione dei capelli fai da te può comportare delle spiacevoli sorprese: occorre avere una certa destrezza per applicare il colore in modo uniforme anche sui sottili capelli intorno al collo, o per raggiungere tutti i punti della nuca, per non menzionare le immancabili macchie di colore che finiscono per cadere sulle piastrelle del bagno.

 

Se invece utilizzi uno shampoo colorante, la colorazione dei capelli diventa un vero piacere. Si può applicare come se fosse uno shampoo, non pesa in alcun modo sulla cute, profuma in modo piacevole (dato che non contiene ammoniaca) e non gocciola durante il tempo di posa. Oltretutto, questo shampoo copre i capelli bianchi in modo completo e uniforme.

 

Bisogna stare attenti a non confondere l’utilizzo di uno shampoo colorante per capelli bianchi con quello di una mousse per tingere i capelli: infatti i pigmenti della mousse si attaccano soltanto all’esterno del capello ricoprendolo con un sottile strato di colore, che per questo è destinato a scomparire velocemente. La colorazione con la mousse non rimane per più di sei lavaggi e si rivela pressoché inutile per coprire i capelli bianchi. Un vero trattamento di colorazione, persino mediante shampoo, richiede invece la mistura di due componenti ed è proprio questo l’elemento discriminante tra una semplice copertura ed una vera e propria colorazione. A differenza di una mousse che riveste semplicemente con un sottile strato e per un breve periodo, lo shampoo colorato penetra completamente nel capello e lo colora in modo permanente. Per questo lo shampoo colorante copre i capelli bianchi in modo eccellente.

Applicare lo shampoo per capelli bianchi è semplice:

  • Passaggio 1:

    Appoggia un asciugamano sulle spalle per non sporcare la pelle, meglio se fissato con una clip. Indossa un paio di guanti.

  • Passaggio 2:

    Deposita la schiuma colorata nell'applicatore.

  • Passaggio 3:

    Chiudi il flacone dell'applicatore, sigillandolo. Capovogli il flacone ruotandolo più volte, senza agitare.

  • Passaggio 4:

    Il pre-lavaggio dei capelli non è richiesto. Deposita la schiuma direttamente sulle mani e applicala prima sui capelli asciutti sulla parte anteriore della testa. Meglio iniziare dove la quantità di capelli grigi o bianchi è maggiore.

  • Passaggio 5:

    Distribuisci il resto della schiuma su tutta la chioma, includendo la parte posteriore della testa.

  • Passaggio 6:

    Massaggia accuratamente la schiuma nei capelli, esattamente come uno shampoo, fino a quando ogni capello è ricoperto di schiuma.

  • Passaggio 7:

    Accertati che tutti i capelli siano coperti di schiuma fin dalla radice.

  • Passaggio 8:

    Lascia riposare la schiuma per 30 minuti, poi risciacqua con cura usando acqua calda.

  • Passaggio 9:

    Massaggia di nuovo i capelli utilizzando il balsamo fornito e lascialo riposare per 2 minuti, poi risciacqua accuratamente.

Informazioni importanti sull’utilizzo dello shampoo colorante

  • Usa sempre l’intero contenuto della boccetta di shampoo colorante, due se i tuoi capelli sono particolarmente folti o lunghi
  • Non utilizzare mai in seguito i residui rimasti: una volta miscelata, la schiuma colorata deve essere utilizzata immediatamente
  • Rispetta i tempi di posa: il processo di colorazione avviene attraverso diversi stadi e l’interruzione del processo sciacquando i capelli anzitempo può incidere sul risultato finale, rendendolo al di sotto delle aspettative
  • Per schiarire i capelli occorre un decolorante (come un biondo perla). Puoi decidere di scurire o rendere più profondo il tuo colore, da castano nocciola a cioccolato o viceversa, solo per menzionare alcune delle possibilità
  • Assicurati di non esagerare con le differenze di colore: per avere un look più naturale, il colore non dovrebbe allontanarsi più di due o tre toni dal colore originale
  • È consigliabile non lavare i capelli prima di tingerli: lo strato di sebo naturale aiuta a proteggere la cute dai prodotti chimici contenuti nello shampoo per coprire i capelli bianchi
  • I capelli tinti si mantengono belli più a lungo usando shampoo e balsamo per capelli trattati, dato che questi prodotti restituiscono una maggiore morbidezza e rinfrescano il colore e la luminosità anche dopo molti lavaggi
Scopri: