Hairstyling | Acconciature anni 60

Le acconciature degli anni ’60 sottolineano la tendenza rétro della moda dell’epoca

Lo spirito dei favolosi anni sessanta è ancora vivo, e si manifesta oggi più che mai. Più di 50 anni fa, vere e proprie icone di stile come Twiggy e Audrey Hepburn hanno influenzato il modo di vestire e di portare i capelli di un’intera generazione. Oggi, riscopriamo il fascino di queste acconciature

L’eleganza e l’esuberanza metropolitane dovranno essere le vostre parole chiave se desiderate ricreare lo stile degli anni '60. Inoltre, dovrete indossare tubini, capispalla a vita alta, stivali al ginocchio, accessori in vernice e occhiali con stampa pitonata. Negli anni sessanta, le giovani nate durante il periodo del baby boom iniziarono ad indossare minigonne, dolcevita, modelli realizzati in Principe di Galles con fantasie a scacchi e pied-de-poule e, in particolare, a prediligere acconciature stravaganti.

Visitate la nostra galleria fotografica e immergetevi nel mondo della moda, delle acconciature e del make-up degli anni ’60.

Le acconciature e le tendenze della moda degli anni '60

Le acconciature di Twiggy e Marilyn Monroe – Le acconciature simbolo degli anni ‘60

Il taglio corto di Twiggy divenne estremamente popolare negli anni ’60. Altre donne preferivano invece le acconciature seducenti, glamour e creative di Marylin Monroe e di Audrey Hepburn. Gli uomini usavano grandi quantità di gel per tenere sotto controllo le loro chiome sempre più lunghe. Oggi, le moderne interpretazioni delle acconciature tipiche degli anni ’60 sono più indicate per gli eventi festivi o per l’ambiente lavorativo. Utilizzate accessori rétro, aumentate il volume dei vostri capelli ed utilizzate l’asciugacapelli per creare il vostro stile ispirato allo splendore e all'esuberanza dei favolosi anni sessanta.