Acconciatura da spiaggia
Hairstyling | Beach waves

Acconciature da spiaggia: capelli in ordine anche in vacanza

Le vacanze estive sono finalmente alle porte: dopo mesi di attesa, ecco avvicinarsi il momento più rilassante dell’anno. Se vuoi essere cool anche in riva al mare, non perderti i nostri consigli per le acconciature da spiaggia, facili e veloci da realizzare. Leggi il nostro articolo per saperne di più!

Acconciatura da spiaggia n. 1: la coda di cavallo

La prima acconciatura da spiaggia che desideriamo proporti è l’intramontabile coda di cavallo. Perfetta per sopportare al meglio il caldo delle afose giornate estive, questa acconciatura ti permetterà di essere in ordine in ogni occasione. Per realizzarla basta semplicemente raccogliere i capelli e raggrupparli all’altezza desiderata, sulla nuca oppure in cima alla testa. Successivamente fermali con un elastico e il gioco è fatto! Per evitare di rovinare i capelli al mare, utilizza dei fermagli in stoffa o in gomma e assicurati che non abbiano parti metalliche in cui possano incastrarsi i capelli, altrimenti potrebbero spezzarsi causando così uno sgradito effetto antiestetico.

Acconciatura da spiaggia n. 2: treccia

Acconciatura da spiaggia 2

Una semplice treccia è l’acconciatura da spiaggia ideale: scosta elegantemente i capelli dal viso ed è perfetta per il caldo estivo! Inoltre, la treccia non è difficile da realizzare e potrai eseguirla anche senza avere con te uno specchietto. Basta dividere i capelli in tre sezioni e poi intrecciare le ciocche così ottenute, alternandole tra loro.
Per un effetto ancora più scintillante puoi distribuire sui capelli un balsamo leave in o un prodotto idratante: in questo modo quando scioglierai la treccia i tuoi capelli saranno naturalmente ondulati e luminosi. Se hai particolare manualità potrai anche realizzare delle trecce più complesse, come le trecce francesi o le trecce multiple.
 

Acconciatura da spiaggia n. 3: il turbante

Questa volta non abbiamo scelto una vera e propria acconciatura, bensì un efficace rimedio anti caldo, semplice ma davvero grazioso: un’acconciatura da spiaggia con il turbante. Potrai realizzare il turbante semplicemente utilizzando un foulard in seta o in cotone della fantasia che preferisci e potrai indossarlo come una bandana, a mo’ di fascia oppure in stile marajà.

Il turbante ti aiuterà a tenere in ordine i capelli anche durante le ore più calde della giornata, sarà il tuo alleato per le soleggiate giornate al mare e – ultimo ma non per importanza – sarà un’ottima protezione contro i raggi UV.

Per realizzare un turbante senza troppa difficoltà basterà piegare il foulard a triangolo, poggiarlo sulla testa e poi legarlo con un fiocco o un semplice nodino.

Acconciatura da spiaggia n. 4: capelli al naturale

La quarta e ultima acconciatura da spiaggia che vogliamo proporti è un modo intramontabile di portare i capelli al mare: lasciare che questi cadano naturalmente sulle spalle e che il mare sia il tuo unico parrucchiere. Perché, dopotutto, preoccuparsi troppo dello styling dei capelli se possono essere il vento, la salsedine e l’acqua di mare a fare il resto?

Se hai i capelli lunghi o di media lunghezza, lasciali semplicemente asciugare al sole. Ricorda soltanto di risciacquarli con acqua dolce dopo che avrai fatto il bagno e di utilizzare un prodotto idratante da spalmare sui capelli, come ad esempio una leggera protezione solare, in modo da evitare che si secchino e che diventino crespi.