Hairstyling | Capelli corti

Starò bene con i capelli corti?

Non c’è modo di negarlo: tagliare lunghe chiome richiede un certo coraggio. Eppure, se progettati nel modo giusto, i tagli corti possono risultare sorprendentemente splendidi. Le acconciature corte possono essere puriste, austere, chic, sofisticate, glamour o disinvolte. Ti mostriamo come le star portano i capelli corti e, in più, ti diamo i relativi consigli per lo styling.

Giusto per cominciare, non prendiamo per buona l’affermazione “Io non sto bene con i capelli corti”. Sappiamo che non è così. Prima di tutto, i capelli corti non implicano per forza tagli cortissimi in stile pixie. I tagli corti comprendono anche caschetti affilati, morbidi tagli scalati fino alle orecchie, e tagli maschili con ciocche più lunghe sulla sommità della testa. La maggior parte di queste acconciature dona bellezza a quasi ogni donna. A volte ci vuole anche un taglio drastico per far emergere chiaramente ogni caratteristica del volto.


Cate Blanchett con i classici capelli lunghi e biondi è certamente molto bella. Ma il suo nuovo taglio corto, oltre a farla apparire bella come sempre, mette anche in luce il suo stile personale. Quando ha recitato nella parte di Hermine Granger in ‘Harry Potter’ era una ragazza molto carina. Ma probabilmente il suo nuovo look pixie ha attratto più attenzione che il settimo episodio della serie di ‘Harry Potter’. Lo stile pixie ha rivelato l’attraente giovane donna che si cela in lei.

I capelli corti richiedono meno sforzi per il mantenimento

Dimenticatevi le lunghe sessioni con bigodini, cinque diverse spazzole tonde o piastre liscianti. Gran parte dei tagli corti possono essere modellati senza troppo trambusto. Un phon, una spazzola, cinque dita e un piccolo supporto modellante bastano per avere capelli pronti anche nella fretta mattutina. Naturalmente, i capelli corti vanno regolati ogni 4-6 settimane. Un buon parrucchiere è in grado di eseguire un taglio corto che stia nella giusta forma da solo, senza bisogno di ulteriori interventi.

Tagli corti: attenzione alle proporzioni

  • Una persona con il volto squadrato dovrebbe evitare caschetti e tagli con linee nette. Piuttosto, dovrebbe scegliere un taglio frangiato e scalato, che dona morbidezza al volto e lo fa sembrare più giovane e femminile.
  • I volti affilati spesso beneficiano di un’aggiunta di volume all’acconciatura. Questo fa apparire i visi lunghi più arrotondati. Le scalature vanno bene, ma devono iniziare solo all’altezza delle orecchie. 
  • I volti a cuore appaiono più proporzionati quando l’attenzione è concentrata sulla fronte. Questo si può ottenere portando frange molto lunghe o lasciando che alcune ciocche ricadano sulla fronte, come mostrato da Ashlee Simpson.

  • Le frange scalate contrastano il rivelarsi di una fronte bassa, così come può fare un’acconciatura pettinata all’indietro, come mostra lo stile di Hayden Panettiere.
  • Le frange lunghe nascondono le fronti alte.

  • Le frange corte tendono a distogliere l’attenzione dal naso, che altrimenti potrebbe predominare sulle altre parti del volto. Al contrario, le code lunghe sottolineano un naso importante. 

Guarda come portano i capelli corti le star: