capelli ingestibili
Hairstyling | Consigli e suggerimenti

Bad hair day: come gestire i capelli in un giorno difficile

Il “bad hair day“ è ormai un incubo che prima o poi infesta le giornate di tutti, deve essere qualcosa come la maledizione dei tempi moderni. Ma esiste davvero il bad hair day e come si fa ad apparire ordinati e curati anche quando i capelli sono ingestibili?

Per bad hair day si intendono quelle giornate in cui i capelli sono estremamente ribelli. Le cause possono essere molteplici, ma il risultato è sempre lo stesso: i capelli non possono essere messi in piega. E, naturalmente, non ci si sente a proprio agio per tutto il giorno. In questo articolo ti spieghiamo come fare per affrontare i bad hair day, tramite rimedi veloci per capelli.
 

Capelli ingestibili: le cause

Bad hair day

Se oggi i tuoi capelli hanno un aspetto insolito e risultano davvero difficili da mettere in ordine, risultando poco maneggevoli, allora potremmo avere una spiegazione scientifica per questo problema. Le ragioni principali sono almeno due:


Causa numero 1: equilibrio ormonale

La produzione di ormoni nel corpo ha un effetto sulle ghiandole sebacee e quindi sull'untuosità del cuoio capelluto. Le ghiandole sebacee sul cuoio capelluto producono grasso e mantengono i capelli morbidi. Tuttavia, la routine quotidiana e lo stress possono causare una produzione di sebo eccessiva, facendo risultare i capelli pesanti e ingestibili.

 

Causa numero 2: aria secca
Può sembrare strano, ma in inverno l’aria secca è molto più frequente e dannosa che in estate. Infatti, durante la stagione fredda, a causa dei riscaldamenti accesi, i capelli diventano molto più deboli. Inoltre non dimentichiamo che, quando le temperature si abbassano, la fase di asciugatura dei capelli necessita di tempi maggiori, provocando secchezza al fusto e alle radici. Le cuticole del capelli non riescono più a restare unite e la superficie dei capelli diventa ruvida. In aggiunta a ciò, i capelli si strofinano l'uno contro l'altro, si caricano elettricamente, si respingono a vicenda e diventano incontrollabili.
Questo, infine, provoca capelli ingestibili…ed ecco così compromesso il risultato finale del nostro look.
 

Bad hair day: rimedi veloci per capelli ingestibili

capelli ingestibili

Se proprio non riesci a trovare un rimedio ai tuoi capelli ingestibili, ecco qualche consiglio per contrastare un bad hair day. Prima di tutto ti consigliamo di spostare l’attenzione del tuo outfit su qualche altro dettaglio: indossa dei vestiti che ti fanno sentire meglio e abbina al tuo look degli accessori sobri ma d’effetto, come un paio di orecchini o un paio di occhiali particolari. Cerca di non stressare troppo i capelli, ma aiutati semplicemente con qualche prodotto di styling per cercare di domare un po’ i capelli ingestibili. Se il problema principale del tuo bad hair day sono i capelli crespi, utilizza una cera o una pasta modellante, come la Pasta Invisibile di Palette, oppure una mousse che dia definizione ed elasticità come la Mousse Palette Fiber Flex e poi raccogli i capelli in uno chignon semplice oppure in una coda di cavallo bassa sulla nuca.


Se, invece, il tuo bad hair day è causato da capelli spenti, che sembrano subito unti o sporchi, ti consigliamo di usare un po’ di shampoo secco, come lo Shampoo Secco Palette per dare freschezza al tuo look, anche quando i capelli sono ingestibili. In questo modo, potrai avere capelli sciolti e belli in ogni occasione: se temi che il bad hair day possa coglierti alla sprovvista, porta lo shampoo secco sempre con te: è semplice e veloce da utilizzare, con effetto immediato. Potrai usarlo in ufficio o prima di una serata di gala, senza temere di apparire sciatta.
 

Scopri: