Hairstyling | Consigli e suggerimenti

Lo Sapevate? Curiosità Sorprendenti sui Capelli

Sapevate che le bionde hanno più capelli delle altre? Vi sorprende sapere che una donna su tre si tinge regolarmente i capelli? Avete mai provato a calcolare la lunghezza dei capelli di Raperonzolo? Avrà impiegato centinaia di anni per farli crescere così lunghi.. Seguiteci nel nostro viaggio alla scoperta delle curiosità e dei fatti più sorprendenti e interessanti riguardo ai capelli.

Metri e metri di capelli sulla testa di una bambina esistono solo nelle favole. Nella realtà, i capelli crescono solo di 0,2-0,4 mm al giorno, o di circa 1 centimetro al mese. Al momento, la statunitense Diane Witt, del Massachussets, detiene il record della chioma più lunga: i capelli di questa Raperonzolo americana sono lunghi quasi quattro metri. Solo una persona è riuscita a battere il record di Diane Witt: alla fine degli anni Quaranta, i capelli dell’indiana Swami Pandarasandhi misuravano la bellezza di 7,93 metri.

Le Rosse Hanno Meno Capelli

Le bionde sono fortunate: in media hanno il numero maggiore di capelli, cioè 150.000 capelli, mentre le rosse ne hanno in media solo 90.000. Le donne castane o con i capelli neri, invece, hanno in media rispettivamente 110.000 e 100.000 capelli. Bisogna notare, però, che le bionde hanno anche i capelli più sottili, mentre solitamente i capelli neri naturali sono particolarmente spessi: i capelli neri delle donne indiane ne sono un esempio. Anche le rosse hanno la fortuna di avere capelli piuttosto robusti.

I Capelli Muoiono Giovani

I capelli crescono per un po’, vivono per un certo periodo di tempo e poi cadono. Un capello può sopravvivere tra i due e i cinque anni, poi smette di crescere e rimane sulla testa per molti mesi. Infine cade e lascia spazio a nuovi capelli. È perciò piuttosto normale perdere tra i 50 e i 100 capelli al giorno.

Le Bionde Vendono di Più

“Le bionde sono meno intelligenti”: questo pregiudizio, come tanti altri, è ormai diffuso da molto tempo e faticherà a sparire. Ovviamente, esistono chiare prove, seppur ampiamente ignorate, del contrario. Un terzo dei membri femminili del Mensa, con alto quoziente intellettivo, ha i capelli biondi. Nonostante i pregiudizi, le bionde sono fenomenali nella vendita di prodotti, informazioni e immagini. Due su tre presentatrici TV in Germania sono bionde. Un recente sondaggio ha inoltre rivelato che le cassiere inglesi bionde hanno assicurato al negozio in cui lavorano un guadagno netto del 20% superiore a quello delle colleghe con un altro colore di capelli.

Anche agli Uomini Piace Colorare i Capelli

Una donna su tre si tinge regolarmente i capelli. Oggigiorno, anche un uomo su dieci ricorre a trattamenti coloranti. Gli uomini, però, pongono un limite quando si parla di mèches: solo il 3% le porta. Per quanto riguarda la cura dei capelli, gli uomini sono ai primi posti: tra quelli di età compresa tra i 24 e i 34 anni, il 56% si lava i capelli quotidianamente, rispetto al 30% delle donne della stessa età.

Il Primo Prodotto per la Cura dei Capelli: lo Shampoo

Il 94% delle donne considera lo shampoo il prodotto in assoluto più importante per la cura dei capelli. E non farebbero mai nemmeno a meno della lacca: il 60% delle donne la usa di tanto in tanto mentre il 24% ne fa un uso quotidiano.

Cari Capelli, Quanto ci Costate

In media, le donne tedesche pagano 22 € per un taglio di capelli. Gli hairstylist di New York superano facilmente questa cifra: in alcuni saloni, un taglio costa quanto un weekend a Parigi, biglietto aereo incluso. Orlando Pita, l’hairstylist di Naomi Campbell, è conosciuto come il più caro. Un taglio nel salone del maestro a Manhattan, in Gansevoort Street, costa circa 800 $ (570 €). È quasi un affare, a confronto, farsi tagliare i capelli dalla collega di Pita, Sally Hershberger, autrice del famoso taglio shag di Meg Ryan. Per un taglio, Sally chiede “solamente” 600 $ (430 €).

Il Martelletto dell’Asta si Abbatte sui Capelli delle Star

I capelli non hanno un grande valore nemmeno sulla testa delle star. Le cose possono però cambiare dopo la loro morte: come reliquia, infatti, i capelli potrebbero diventare un oggetto raro e prezioso. Nel 2004, un fan di Hong Kong si è aggiudicato un capello dell’ex Beatle John Lennon ad un’asta a Gerona. Questo fan ha pagato l’incredibile somma di 3.460 € per un solo capello di Lennon. Nel 1980, in Francia, due piccole ciocche di capelli appartenute alla regina Maria Antonietta e a suo figlio sono state vendute all’asta per l’eccezionale somma di 5.000 €. E non è finita, nel 2006 una parrucca che era stata indossata dall’artista Andy Warhol è stata venduta all’asta per la bellezza di 10.800 $ (circa 7.700 €), presso la casa d’aste americana Christie’s.