Ragazza soffia bolle di sapone rosa
Colorazione | Trend

Rose brown: la nuova tinta è già trend

Il 2018 non è l'anno dei colori classici. Anzi, tutt'altro: la vera e propria moda sono i cosiddetti capelli fruit juice. Si tratta di tinte pesca, fragola, uva, in grado di suscitare il desiderio immediato di uno smoothie e la voglia di fare un salto dal parrucchiere! E proprio in questo ambito è nato l'ultimo trend che ha fatto impazzire Internet: il rose brown. Sei già curiosa? Scopri tutto sul rose brown nel nostro articolo!

Ma che cos'è esattamente la tinta rose brown? Niente di più facile da capire se hai presente il rose gold, la tinta rossa sui capelli biondi che spopola già da qualche anno. Il rose brown è un suo stretto parente e non è nient'altro che una tinta rossa su una base castana. Lascia perdere le tue certezze sui capelli pastello: la dose perfetta di lucentezza arriva da questo colore innovativo che si è letteralmente preso la scena!

Rose brown: il rosa per le castane

L'avvento del rose brown è una grande notizia per le castane appassionate di rosa e alla ricerca di un modo per rispondere a tono alle bionde. D'altra parte il rosa è la tonalità che quest'anno va per la maggiore e non stupisce che tutte vogliano le stesse opportunità di sfoggiarlo. E non dimentichiamo che, in generale, le colorazioni pastello non sono così facili da realizzare sulle more. La tinta rose brown è la soluzione adatta per chi vuole mantenere le radici castane e una buona quantità del proprio colore naturale su tutta la chioma. È una combinazione perfetta di tonalità nocciola e, ovviamente, rosa: il risultato è delicato e soprattutto profondo, pieno e strutturato. I capelli rose brown risultano infatti ricchi di movimento e di riflessi, luminosi e brillanti.

La ricetta del colore rose brown

Il trend dei capelli rose brown è iniziato, guarda caso, su Instagram. La moda è scoppiata dopo il primo post di Thi Thao Tu, l'hairstylist australiano che ha inventato questa tecnica di colorazione. La ricetta è una combinazione del trattamento Olaplex con una tinta rosa, applicata sulla chioma dopo una leggera decolorazione. Il rose brown è quindi il risultato dell'impiego di tecniche diverse, utilizzate con maestria e integrate alla perfezione. Oltre alla tinta rose gold, la tecnica che sicuramente ha ispirato questa invenzione è il balayage. Alla base del trend del momento c'è quindi un hairstyle classico e già molto popolare, a cui Thi Thao Yu ha conferito un twist ancora più moderno e accattivante.

Come ottenere capelli rose brown perfetti

Il colore rose brown è perfetto per le brune naturali, ma anche per chi è solita tingere i capelli di castano. I toni lampone e magenta catturano lo spirito di questo look e risultano magici nel loro contrasto con la base brunette. È importante trovare il rosa adeguato per la propria chioma, in grado di ravvivare la tonalità di base senza andare a modificare eccessivamente il colore naturale. Anche per questo è opportuno rivolgersi a un hairstylist di fiducia, che sia capace di personalizzare la tinta e ottenere il mix esatto. Grazie al recente successo del rose brown, e delle tinte fruit juice in generale, non sarà un compito difficile: tieniti pronta perché la moda è scoppiata ed è il momento di rompere gli indugi!