Tinta a due colori
Colorazione | Trend

Nuove idee per la tinta a due colori

La moda della tinta a due colori è destinata a durare. L’ampia scelta tra tonalità naturali e colori sgargianti, insieme alla possibilità di sperimentare, continuano ad attrarre le personalità più creative. Ecco qualche suggerimento per una chioma interessante e originale.

I capelli a due colori e gli ombré hair sono i due termini più utilizzati per indicare la tecnica di tingere i capelli in più colori o tonalità. Le personalità più creative hanno sviluppato lo stile con capelli colorati, andando ben oltre la semplice sfumatura delle punte o il cambio graduale di tonalità. L’aspetto giocoso e la voglia di stupire con il proprio stile sono elementi alla base della scelta di una chioma a due colori. I capelli a due colori rappresentano ora una dimensione del tutto nuova nell’ambito della colorazione dei capelli, nonché un campo di sperimentazione continua. Non importa se combini colori naturali o tinte pazze o se preferisci contrasti forti o più leggeri: il risultato sarà sicuramente divertente e accattivante.

Capelli a due colori: effetto piacevole e originale

La doppia colorazione dei capelli è interessante per ragioni di stile e originalità, ma anche per la maggior profondità che si può ottenere. Si tratta infatti di un’ottima scelta anche in caso di capelli fini e secchi, poiché aiuta a farli sembrare più spessi e folti. La scelta cromatica dipende solo dalla tua fantasia e può vertere su colori naturali e transizioni graduali o su tonalità vivaci e contrasti accentuati. Le combinazioni sono pressoché infinite e possono variare in base all’effetto che si desidera ottenere. Anche la disposizione cromatica è una libera scelta, infatti puoi decidere di colorare le radici o le punte e dove posizionare le tonalità: tutti possono giocare con la propria creatività per ottenere il risultato più adatto al proprio stile.

Capelli a due colori con tonalità naturali simili tra loro

Tinta a due colori
© Getty Images

I capelli di Vanessa Hudgens

Vanessa Hudgens dimostra una certa maestria nel giocare in modo sottile con il colore dei propri capelli. La scelta di colori naturali e il passaggio graduale tra le sfumature rende il contrasto particolarmente leggero e piacevole, ma al tempo stesso interessante e accattivante. La tonalità di base è un biondo medio con un tocco di rosso, di per sé abbastanza ordinaria: l’abilità consiste nel modo in cui Vanessa la compensa e valorizza, andando a mettere in risalto il biondo e l’arancione man mano che ci si avvicina alle punte. L’effetto è piacevole perché i colori di contrasto sono tonalità dello stesso colore base e perché la transizione è graduale.

 

 

A sinistra: il passaggio graduale, nelle punte ricce dei capelli di Vanessa Hudgens, a tonalità più chiare dello stesso colore di base.

Capelli con due colori sgargianti

Tinta a due colori
© Getty Images

Lily Allen e Rita Ora mostrano due colorazioni differenti

Lily Allen e Rita Ora ci mostrano due possibili opzioni a doppia tinta. Il taglio di Rita Ora e i capelli lunghissimi di Lily Allen sono due scelte più aggressive rispetto ai modelli di prima.

 

A differenza di Vanessa Hudgens, Lily Allen e Rita Ora hanno infatti deciso di giocare con tinte decisamente esuberanti. Le tonalità naturali e il passaggio graduale lasciano spazio a contrasti forti e colori vivaci, con un effetto decisamente più funky.  

 

I capelli scuri sono adatti a mettere in risalto la lucentezza dei colori, favorendo un contrasto deciso. Sulla chioma nerissima di Lily, il biondo della parte inferiore della capigliatura splende radioso rispetto alla parte superiore, scurissima. Rita Ora ci mostra invece un look con capelli colorati corti e tinte chiare, con un contrasto meno accentuato ma tuttavia stravagante. La scelta per una colorazione dip-dye delle sue punte bionde con rosa acceso, arancione e turchese ha un effetto sbarazzino e originale che ben si adatta al suo taglio.

L’attrazione degli opposti: la tinta a due colori

Tinta a due colori
© Getty Images

I capelli di Angel Haze

Un altro spunto originale per una chioma con capelli dal doppio colore arriva da Angel Haze. Il forte contrasto tra i capelli chiari e scuri della rapper sembra una dichiarazione d’intenti. Gli opposti si attraggono nella scelta della musicista, producendo un risultato notevole. Il contrasto tra capelli biondi e neri sarebbe ancora più accentuato in una chioma liscia, ma i ricci a spirale di Angel lo addolciscono; inoltre, la transizione tra le due tonalità risulta alleggerita dalla forma dei capelli di Angel.

 

A sinistra: Angel Haze sorprende con ricci a cavatappi, che improvvisamente passano dal nero al biondo cenere.