Hairstyling_Header_720x180

Frange - Sono adatte a te? ..e quale tipo ti dona di più?

Smussate, tonde, corte, a ciuffi o lunghe: ci sono moltissime tipologie diverse di frangia, la questione è quale di queste meglio si adatta ad ogni persona. Bisogna inoltre imparare a prendersene cura nel modo migliore.

  • Frange
    Le frange fanno oramai parte di parecchi tipi di pettinature
    © Getty Images

    Le pettinature con la frangìa non sono appannaggio esclusivo delle passerelle, dei vari red carpet o delle persone solite a partecipare a feste mondane, ma sono presenti in qualsiasi luogo e contesto. Al giorno d’oggi la frangia è incredibilmente versatile. Ne esistono di tutti i tipi e lunghezze e possono essere utilizzate per vari scopi, come, ad esempio, per nascondere una fronte un po’ troppo alta o per esaltare la fisionomia di un volto. Con un po’ di abilità la frangia può anche essere utilizzata per nascondere segni d’espressione e rughe.

    Inoltre, le frange si adattano anche a donne audaci a cui piace sperimentare nuovi stili perchè lavorare con le frange per modificare la propria immagine è un’operazione piuttosto semplice.Le frange possono risultare un elemento decorativo se spostate e fermate lateralmente, oppure possono essere trasformate in trecce o trattenute da una bandana. Se un giorno si dovesse decidere di non volerle più portare non c’è da preoccuparsi: le frange possono risultare alla moda anche durante la fase transitoria della crescita. Con la giusta attenzione, infatti, frange corte possono facilmente essere trasformate in frange lunghe.

    Le donne con i capelli fini, posso usare la frangia a proprio vantaggio, in particolar modo se la frangia inizia molto alta e scende sul viso con in maniera voluminosa. Un consiglio: le frange non sono adatte alle persone a cui si arricciano facilmente i capelli.

  • Quattro utili suggerimenti per prenderti cura della frangia:

    • Se la tua pelle è tendenzialmente grassa, dovresti sempre asciugare la tua frangia con il phon e una spazzola rotonda, in modo da mantenere i capelli lontano dalla pelle il più possibile; ti potrebbe aiutare anche l’utilizzo di lacca che, creando una patina attorno al capello, gli impedirà di assorbire grasso in eccesso.
    • Nel caso non abbia abbastanza tempo per lavarti i capelli potrai semplicemente utilizzare dello shampoo a secco da applicare con le mani. Dopo aver pettinato capelli e frangia sarete subito pronte
    • In negozi specializzati inoltre si possono trovare delle pratiche monodosi di schampoo secco, molto utili per asciugare l’eccesso di grasso sulla fronte ed evitare di ungere la frangia
    • Una buona regola è anche cercare di toccare i capelli e la frangia il meno possibile
  • Di seguito i molteplici modi in cui le celebrità portano la frangia: