C-\fakepath\SK_Professionel_Link_160x31_it
Riparazione dei capelli

Combattere il Fastidioso Problema della Forfora

Gli Uomini e la Forfora
Con le cure adeguate, siete solo a un passo dall’avere capelli bellissimi e senza forfora.
© diego cervo / Fotolia

Il cuoio capelluto è sottoposto a un ciclo costante di rinnovamento: per questo, sul nostro cuoio capelluto si depositano alcune cellule morte. In condizioni normali, queste desquamazioni sono molto piccole e passano inosservate. Per gli uomini più che per le donne, tuttavia, si presentano occasioni in cui il ciclo naturale viene sconvolto e la desquamazione diventa eccessiva. Le cellule morte sul cuoio capelluto si accumulano e cadono in grandi squame piuttosto visibili. Fortunatamente, esistono molte armi per combattere questo spiacevole inconveniente, come i rimedi antiforfora e una cura adeguata dei capelli. Presto l’ordine tornerà sovrano sul vostro cuoio capelluto.

  • Un fungo definito in precedenza Pityrosporum ovale e oggi conosciuto come Malassezia furfur contribuisce alla formazione della forfora. Il fungo si sviluppa normalmente sul cuoio capelluto umano in piccole quantità, senza creare alcun fastidio. Tuttavia, in condizioni favorevoli, il fungo si moltiplica molto velocemente e crea problemi, accelerando la normale desquamazione delle cellule cutanee sulla testa. Ciò accade, ad esempio, quando il cuoio capelluto è grasso. Di conseguenza, dalla testa cadono squame giallognole di grandi dimensioni e solitamente grasse. I funghi e i batteri si annidano tra queste squame, dove sono circondati da cibo, provocando così infezioni, pelle infiammata e prurito alla testa.

    La forfora si può formare anche con un cuoio capelluto secco e può essere causata dagli effetti disidratanti del calore eccessivo del phon, dall’aria secca usata per il riscaldamento in inverno o da docce eccessivamente calde.

  • Forfora: Combatterla a Casa …

    Gli shampoo antiforfora sono piuttosto efficaci nell’eliminare la forfora a lungo. Gli ingredienti sperimentati di questi prodotti sono l’Octopirox o lo zinco piritione, che arrestano l’eccessiva desquamazione rimuovendo il fungo che ne è la causa. La prima difesa contro la forfora consiste, quindi, nell’usare questi tipi di shampoo fino a che la desquamazione non cessa. Per ottenere risultati ottimali, lasciate agire lo shampoo sul cuoio capelluto per due minuti. Inoltre, ricordate che lavarvi i capelli quotidianamente non peggiora il problema della forfora, in quanto lo shampoo rimuove anche le squame.

  • … o Ricorrere ad un Aiuto Professionale?

    Nel caso in cui la forfora resista ai vostri sforzi per fermarla con shampoo speciali e altre cure, consultate un dermatologo per scoprire quali sono le cause del problema. Il dermatologo controllerà la presenza di patologie cutanee che potrebbero costituire il motivo della forfora persistente. Tali patologie sono, ad esempio, la psoriasi, la dermatite atopica (eczema) o la seborrea. Naturalmente, queste patologie richiedono cure mediche appropriate.

  • Altri rimedi antiforfora

    • Nel caso in cui la forfora resista ai vostri sforzi per fermarla con shampoo speciali e altre cure, consultate un dermatologo per scoprire quali sono le cause del problema. 
    • Il dermatologo controllerà la presenza di patologie cutanee che potrebbero costituire il motivo della forfora persistente. Tali patologie sono, ad esempio, la psoriasi, la dermatite atopica (eczema) o la seborrea. Naturalmente, queste patologie richiedono cure mediche appropriate.