C-\fakepath\SK_Professionel_Link_160x31_it
Riparazione capelli

Dizionario dei Capelli: Informazioni Importanti sui Capelli

Dizionario dei Capelli: Informazioni Importanti sui Capelli
Capelli da sogno: sono i geni a determinare lo spessore dei capelli.
© Andreas Kuehn

Di cosa sono fatti i capelli? Perché alcune persone soffrono di forfora? Quanto possono crescere al massimo i capelli? Consultate il nostro dizionario dei capelli per scoprire informazioni interessanti sui capelli senza tralasciare qualche curiosa definizione.

  • Colore dei Capelli

    I pigmenti nei follicoli piliferi conferiscono ai capelli il loro colore naturale. I pigmenti sono prodotti all’interno di cellule specifiche del pigmento e vengono poi trasportati attraverso piccoli canali fino ad arrivare ai cheratinociti, permeando così il capello con il colore. In generale, le persone con i capelli scuri hanno una concentrazione di pigmenti maggiore rispetto alle persone bionde.

  • Strato di Cuticole

    Lo strato di cuticole forma il rivestimento più esterno del capello. È formato da un unico strato di cheratinociti simili a squame sovrapposte. Le condizioni di questo strato esterno sono indicative dello stato di salute del capello. In una situazione ottimale, le squame di cheratinociti sono piatte e formano un rivestimento liscio intorno alla corteccia proteggendo l’interno del fusto capillare contro gli agenti dannosi esterni. Se lo strato di cuticole intorno al capello è intatto, la struttura risulta liscia e lucente. La lucentezza dei capelli è quindi segno di capelli sani.

    Al contrario, lo strato di cuticole nei capelli stressati (a causa di decolorazione, permanente e asciugatura frequente con phon molto caldo) appare disorganizzato e ruvido. In queste condizioni, gli agenti dannosi possono penetrare con facilità nella corteccia. Di conseguenza, i capelli appaiono fragili, spenti e crespi. L’uso di trattamenti intensivi e prodotti condizionanti contribuisce a ricostituire la struttura liscia dello strato di cuticole.

  • Ciclo Vitale dei Capelli

    La crescita dei capelli avviene attraverso una serie di fasi di sviluppo. La maggior parte dei capelli (circa 8 su 10) si trova nella fase di crescita (detta anagen). In questa fase, viene generata la nuova radice e il capello cresce in un arco di tempo che varia tra i due e i sette anni. Successivamente, si passa ad una fase transitoria (detta catagen) della durata di due o tre settimane. In questa fase, la produzione di cellule nel follicolo si arresta temporaneamente, il follicolo si restringe e i capelli cadono. Circa l’1% dei follicoli si trova nella fase transitoria (catagen). Durante la successiva fase di riposo (telogen), il follicolo pilifero si rigenera, le cellule ricominciano a moltiplicarsi e si formano nuovi capelli. Circa il 10-20% dei capelli si trova in quest'ultima fase, che dura dai due ai quattro mesi.

  • Forfora

    La forfora compare quando il cuoio capelluto perde prematuramente cellule cutanee morte in quantità eccessive. Questo può accadere nei casi in cui il cuoio capelluto è grasso o secco. Esistono inoltre altre cause della formazione della forfora, come lo stress, una dieta non equilibrata, cambiamenti ormonali nonché l’aria calda e secca, un uso frequente del phon o shampoo aggressivi. La soluzione è rappresentata dall'utilizzo di shampoo antiforfora con principi attivi quali l’Octopirox e lo zinco piritione.

  • Follicoli Piliferi

    Il follicolo pilifero è un’introversione obliqua nel cuoio capelluto, in cui è inserito il capello. Il fusto del capello cresce l’interno del follicolo. Le ghiandole sebacee si trovano nella parte superiore del follicolo e forniscono il sebo a capelli e cuoio capelluto.

  • Dizionario dei capelli: Capelli Grigi
    Con l’aiuto di prodotti specifici i capelli grigi possono essere meravigliosi
    © Silverstock.

    Capelli Grigi

    I capelli grigi non sono effettivamente grigi ma piuttosto un misto di capelli privi di colore e capelli pigmentati, la cui combinazione fa apparire la chioma grigia. I capelli diventano bianchi quando nelle cellule del pigmento cessa la sintesi di melanina. In alcune persone, questo fenomeno si manifesta già in giovane età, mentre in altre in età avanzata. Sono fattori genetici a determinare la comparsa del primo capello bianco.

    Crescita

    I capelli crescono di circa 0,3-0,45 mm al giorno, o di 1-1,2 cm al mese. È praticamente impossibile che fattori esterni influenzino la crescita dei capelli. La lunghezza massima dei capelli varia dai 40 agli 80 cm.

  • Dizionario dei capelli: Cheratina
    La cheratina crea la struttura dei capelli e delle unghie
    © Jupiterimages

    Cheratina

    Il componente principale dei capelli (come delle unghie) è la cheratina, una proteina molto elastica.

    Durata della Vita dei Capelli


    In media, un capello rimane nel cuoio capelluto dai sei agli otto anni prima di cadere. La durata di vita del singolo capello dipende da fattori genetici. Nei casi di grave perdita di capelli, la vita del capello può ridursi a tre o quattro anni.

  • Perdita di Capelli

    Perdere tra i 30 e i 100 capelli al giorno è normale, anche se esistono diversi fattori che possono causarne la perdita di più di 100 al giorno. Nel 95% circa dei casi, sia per gli uomini che per le donne, la causa è da attribuirsi a fattori genetici. Per via della produzione eccessiva di ormoni maschili (androgeni), l’apporto di sangue ai follicoli piliferi è ridotto e, di conseguenza, i capelli non sono più fissati al cuoio capelluto.

  • Melanina

    Il pigmento della pelle, la melanina, si trova anche nelle fibre di cheratina dei capelli. La quantità di melanina determina il colore chiaro o scuro dei capelli. Con l'avanzare dell'età, la produzione di melanina si riduce e i capelli diventano grigi o bianchi. Esistono due tipi di melanina: pigmenti più grandi, di colore marrone/nero, di eumelanina e pigmenti molto più piccoli, di colore giallo tendente al rosso, di feomelanina. Tutti i colori dei capelli umani esistenti sono formati da questi due tipi di pigmenti.

  • Qualità dei Capelli

    Il nostro corredo genetico determina la formazione di capelli spessi o sottili. Gli europei considerano sottili i capelli con un diametro che varia da 0,04 a 0,06 mm, normali i capelli con un diametro compreso tra 0,06 e 0,08 mm e spessi i capelli con un diametro compreso tra 0,08 e 0,1 mm.
    Rispetto ai capelli degli europei, quelli degli asiatici sono molto più spessi. Il diametro medio dei capelli degli asiatici è di 0,08-0,12 mm. I capelli degli europei hanno una forma simile a un’ellissi, mentre quelli degli asiatici sono più arrotondati ed elastici.

  • Cuoio Capelluto

    La pelle sul cuoio capelluto assomiglia al resto della pelle ed è altrettanto sensibile. Nonostante la presenza dei capelli, è possibile che si verifichino scottature sul cuoio capelluto stesso. Il freddo, il caldo e altre condizioni possono seccare il cuoio capelluto ed essere causa di prurito e/o forfora. Per numerosi motivi, le ghiandole sebacee del cuoio capelluto possono produrre una quantità eccessiva di sebo e determinare così un cuoio capelluto grasso.

  • Sebo

    Le ghiandole sebacee si trovano quasi ovunque sulla pelle, incluso il cuoio capelluto. Queste ghiandole producono il grasso, che protegge il cuoio capelluto e i capelli impedendo che si secchino. La sintesi del sebo, talvolta, può non funzionare correttamente a causa di una predisposizione genetica, dello stress o di cambiamenti ormonali. Di conseguenza, è possibile che il cuoio capelluto e i capelli siano grassi o che il cuoio capelluto sia molto secco. In entrambi i casi possono verificarsi fastidi al cuoio capelluto, con prurito, rossore o forfora.

  • Dizionario dei Capelli: Doppie Punte
    Solo un paio di forbici può porre rimedio a casi gravi di doppie punte.
    © Nacivet

    Doppie Punte

    I capelli lunghi spesso presentano doppie punte. Nella maggior parte dei casi si tratta di una conseguenza di stress meccanici quali l’uso di pettini, spazzole o dello sfregamento con le spalle. Colorazioni, decolorazioni o permanenti frequenti, nonché l’utilizzo di strumenti per capelli riscaldati possono essere un’ulteriore causa di doppie punte. È possibile ricorrere a lozioni per doppie punte in modo tale da ricoprire le punte con una pellicola di silicone sottilissima che contribuisce a migliorare l’aspetto dei capelli almeno temporaneamente. Altrimenti, il taglio è l’unica soluzione efficace.

    Forza


    Un singolo capello è in grado di sostenere almeno 100 g di peso senza rompersi. Questo significa che la quantità di capelli media in totale può sostenere almeno 10 tonnellate.

  • Struttura: Come sono Formati i Capelli

    I capelli sono costituiti per circa l’80% da cheratina (una proteina), per il 10-15% da acqua e per il restante 5-10% da pigmenti, minerali e lipidi. Le cuticole formano lo strato più esterno del capello. Lo strato di cuticole ricopre la parte interna del fusto capillare, detta corteccia capillare, la quale costituisce circa l’80% della massa capillare. La colorazione, la decolorazione e la permanente agiscono proprio su quest’ultima.

  • Volume dei Capelli

    Il numero medio totale dei capelli dipende dal colore: le persone bionde ne hanno il maggior numero, circa 150.000, chi ha i capelli neri occupa invece il secondo posto, con 110.000 capelli, seguiti dai capelli castani, 100.000, e rossi, 80.000.